Istituto Salesiano Rainerum

Bolzano

Cenni storici
La fondazione dell’Istituto Rainerum risale al 1848 e ha avuto da sempre come scopo l’educazione dei giovani. La costruzione del convitto risale al 1888. Nel 1938 la gestione venne affidata ai Salesiani e nel 1943, a causa della guerra, l’Istituto Rainerum sospese le attività prima di essere distrutto da un bombardamento nel 1944.
Nel 1957 fu ricostruito e inaugurato alla presenza del Patriarca di Venezia mons. Angelo Roncalli, futuro papa Giovanni XXIII. Non potendo più contenere il numero di ragazzi crescente con la scuola media, nel 1967 i Salesiani costruirono una nuova scuola adiacente al Rainerum, mentre la tradizionale struttura venne adibita esclusivamente a convitto dei giovani che frequentano le scuole pubbliche.
Nasce successivamente il Liceo Linguistico che poi diventa Liceo Scientifico Europeo nel 1993 e dal 2011 Liceo scientifico delle scienze applicate.

Offerta scolastica

  • Scuola Secondaria di I grado paritaria (DDR n.17/17.1 del 23.01.2001)
  • Liceo Scientifico paritario (Dec. n. 439/17.1 del 12.08.2011)
  • Istituto Tecnico Tecnologico (Dec. Sovr. Scol. 8468/2016 del 25.05.2016)

Organico
Direttore: don Maurizio Tisato
Preside Scuola Secondaria di 1° e 2° grado: prof. Stefano Monfalcon
Animatore pastorale Scuola Secondaria di 1° e 2° grado: don Emanuele Zof

Indirizzi
Istituto Salesiano “Rainerum”
Via Domenicani, 15 - 39100 Bolzano
Tel. 0471 97.22.83
Fax 0471 98.15.93
Sito www.rainerum.it