Con il nuovo anno la formazione “on the job” diventa obbligatoria anche per gli studenti delle classi quarte superiori, dopo essere partiti a settembre 2015 con gli alunni di terza, e coinvolgerà, così, complessivamente, 1,15 milioni di studenti.  Per gli studenti dell’ultimo... leggi tutto
Come noto, la Legge 107/2015 contiene numerose Deleghe (commi 180-185): Deleghe legislative e Atti di Decretazione secodaria. Per una visione di insieme alleghiamo un dossier, elaborato da Tuttoscuola (agosto 2015), che contiene uno scadenzario che accompagna i tempi dei due... leggi tutto

Censis: 50° Rapporto sulla situazione sociale del Paese/2016

Giunto alla 50a edizione, il Rapporto Censis interpreta i più significativi fenomeni socio-economici del Paese nella fase di debole ripresa che stiamo attraversando. Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come stiamo vivendo una «seconda era del sommerso», non più pre-industriale, ma post-terziario. Nel silenzioso andare del tempo, la società continua a funzionare nel quotidiano, a ruminare gli input esterni, a cicatrizzare le sue ferite. Ma, nel parallelo rintanamento chez soi di mondo politico e corpo sociale, emerge la crisi profonda delle istituzioni.

Le Scuole per il Lavoro

La Federazione CNOS-FAP e ENDO-FAP in collaborazione con CONFAP e FORMA hanno organizzato il Seminario di studio "Le Scuole per il Lavoro. Modello italiano e anglosassone a confronto" che si terrà il prossimo mercoledì 16 novembre (ore 16.00-19.00) presso l'Istituto Sacro Cuore, Via Marsala 42-Roma.

Contratto Collettivo Nazionale Lavoro - Agidae 2016-2018

Il giorno 7 luglio 2016, in Roma, presso la Sede Nazionale dell’AGIDAE, in Via Vincenzo Bellini 10, dopo la sigla dell’Ipotesi di Accordo del 13 aprile 2016, tra l’AGIDAE e le OO.SS. è stato stipulato il seguente Contratto Collettivo Nazionale che disciplina il trattamento normativo ed economico per il personale direttivo, docente, amministrativo, tecnico ed ausiliario occupato negli Istituti aderenti all’AGIDAE.

Assemblea CNOS Scuola – Una proposta salesiana per una “scuola buona”

Una proposta salesiana per una “scuola buona”. È questa, in sintesi, l’idea di fondo che ha animato l’assemblea dal CNOS Scuola che ha avuto luogo venerdì 20 e sabato 21 ottobre scorsi a Roma, nella sede del Sacro Cuore in via Marsala. Hanno partecipato molti fra i presidi e direttori dei 94 istituti salesiani diffusi in tutto il territorio nazionale che ospitano circa 20 mila allievi e 2 mila docenti.

School Bonus

Al via la campagna istituzionale di comunicazione sullo #SchoolBonus, lo strumento previsto dalla legge Buona Scuola per consentire a chi fa erogazioni liberali ad una istituzione scolastica di avere un credito di imposta pari al 65% per le donazioni effettuate negli anni 2016 e 2017 e al 50% per il 2018. 

Piano Nazionale per la prevenzione del bullismo e del cyber-bullismo a scuola

Due milioni di euro per dieci azioni, frutto di importanti sinergie istituzionali e non: il MIUR ha presentato il “Piano Nazionale per la prevenzione del bullismo e del cyber-bullismo a scuola”. L’obiettivo è quello di creare una rete nazionale di contrasto, con azioni ad ampio raggio: dalla formazione in aula alla realizzazione di un format tv. 

La proposta salesiana per una scuola buona

Il 21 e 22 ottobre nell’opera del Sacro Cuore di Roma presidi e direttori delle scuole salesiane si ritroveranno per rilanciare l’esperienza scolastica salesiana fra tradizione e innovazione. 

In allegato il Comunicato stampa e il programma dell'incontro.

 

Rapporto 2016 sulla povertà e l'esclusione sociale

E' stato presentato on-line il 17 ottobre, Giornata internazionale contro la povertà, il Rapporto 2016 di Caritas Italiana su povertà ed esclusione sociale dal titolo "Vasi comunicanti", che affronta questi temi allargando il proprio sguardo oltre i confini nazionali, cercando di descrivere le forti interconnessioni che esistono tra la situazione italiana e quel che accade alle sue porte.